23 Novembre 2015: Giornata internazionale contro la violenza sulle donne

gennaio 2016
“Ripensare la relazione uomo-donna: il punto di vista delle ragazze e dei ragazzi”, un incontro, voluto dal Comune di Catania su proposta della prof.ssa Pina Arena e tenutosi lo scorso 23 novembre 2015 a Palazzo degli Elefanti alla presenza di alcuni esponenti dell’Amministrazione comunale di Catania e dei rappresentanti delle istituzioni cittadine, in occasione delle manifestazioni per la Giornata internazionale contro la violenza sulle donne, responsabilità e azioni a favore della parità e del rispetto reciproco tra uomini e donne.
Un incontro proposto nell’ambito delle attività di studio e ricerca per il Campus europeo 2016 della Fnism-Calabria, sul tema della partecipazione democratica giovanile attraverso la Consulta comunale.
Un appello a uomini e donne perché possano vivere nel rispetto reciproco, proposte per arricchire gli spazi esterni delle scuole con simboli della lotta contro la violenza o addirittura con il Giardino dei Giusti e delle Giuste (ponendo Catania a modello nazionale secondo il progetto Toponomastica femminile-Fnism), richieste per manifestazioni tematiche o per la realizzazione di cartine dove si evidenzi la toponomastica femminile. E inoltre il richiamo alla sicurezza delle donne sulle strade, soprattutto di sera, con la proposta di un numero di pronto-aiuto e di specifici canali di comunicazione; e ancora lotta alla tratta delle donne e la richiesta di modifica di regolamenti comunali che registrano un “linguaggio maschile”: queste le richieste fatte dagli studenti e dalle studentesse del liceo G.B. Vaccarini .
Hanno partecipato Samuele Carcagnolo Francesco Spina, Giulia Loreto, Serena Pellegrino, Giusy Egitto, Maria Anna Di Bella, Giulia Castelli, Debora Reale, Anna Pia Panassiti, Giorgia Valenti, Daria Guardo, Roberta Maugeri, Carla La Monaca, Giovanni di Mauro, Roberto Piazza e tutta la classe 4C , guidati dalle docenti Caterina Chiofalo, Cettina Sabina, Pina Arena.
A dialogare e accogliere i ragazzi e le ragazze del liceo catanese sono stati il sindaco Enzo Bianco, l’assessore alle pari opportunità Valentina Scialfa, il vicepresidente vicario del Consiglio comunale Sebastiano Arcidiacono, la prof.sssa Salvina Gemmellaro, Dirigente scolastica dell’IIS “Vaccarini”.

(Locandina dell’evento)

Condividi
Share